“E’ vino di Sicilia, sì, ma è anche vino di montagna: e quale montagna!
…così l’Etna Bianco raccoglie e fonde, nel suo pallore e nel suo aroma, nella sua freschezza e nella sua vena nascosta di affumicato, le nevi perenni della vetta e il fuoco del vulcano”.
da “Vino al vino” di Mario Soldati

Il numero di febbraio di CLASS  fornisce un manuale pratico per sedurre a tavola. La donna.

Tra le cinque bottiglie top segnalate dal giornalista Cesare Pillon, anche il Carricante in purezza di Tenuta di Fessina A’ PUDDARA, annata 2010.

Se il vino è in rosa…

“Le donne amano il vino e oggi sono protagoniste in prima linea come enologhe, sommelier e imprenditrici. Come dimostrano queste cinque bottiglie top.

(…)

Etna Bianco A’ Puddara 2010. Tenuta di Fessina. Fresco ma complesso, da uve Carricante coltivate su terreno vulcanico. Lo produce Silvia Maestrelli, titolare di un’azienda toscana che nel 2007 ha acquistato un palmento sull’Etna. Si abbina al risotto alla pescatora”.

(Cesare Pillon, CLASS, febbraio 2013)

Dall’articolo di CLASS firmato da Enrico del Buono:

“Una volta erano le donne a tenere l’uomo per la gola. E’ sempre stata un’idea diffusa che, dopo l’arte amorosa, fosse l’arte culinaria a mantenere vivo il rapporto. Oggi letto e tavola trovano nuovi equilibri, nuove possibilità di incastro. Il sapore è sempre un condimento importante nell’amore ma sono cambiate le proporzioni: le donne non sono più soltanto, per fortuna, angeli dei fornelli ma raffinate gourmand, esperte di vini, attente conoscitrici del cielo stellato dei superchef (…)”.

CLASS Febbraio 2013_Vino in Rosa_ a’ Puddara 2010 Tenuta Di Fessina by Silvia Maestrelli